Abbiamo fatto centro!

.

Ecco qui un’altra storia inviata da un proprietario, scopriamo il B&B Il Centro.Patrizia

La mia storia inizia nel giugno di 5 anni fa quando arrivai a Lamezia Terme per la prima volta a trovare il mio attuale compagno, Fabrizio. Arrivai in questo posto meraviglioso a 600 m dal mare con una vista mozzafiato sul golfo di S. Eufemia ed immerso nel bosco, la casa abitativa era un rudere di fine ‘800 …

Non ci volle molto a prendere la decisione di lasciare la mia bella ma caotica Roma e trasferirmi con mio figlio Davide di 8 anni. Dopo solo 2 mesi vivevamo a Platania. Dopo aver richiesto un finanziamento alla Regione Calabria per turismo ecosostenibile, le nostre richieste furono esaudite. Eravamo in graduatoria! Iniziammo i lavori nell’agosto 2004, finendoli dopo 3 anni!!! Molte imprese contattate volevano demolire questo casaletto in pietra e tirare su un immobile di cemento, figuriamoci …

Quindi fu dura la ricerca di mastri che sapessero lavorare la pietra per mantenere l’anima della struttura in originale ma li trovammo. Ancor peggio la ricerca di un idraulico che capisse la nostra scelta di tubi in rame per l’ impianto nei bagni.

fabrizio

Grazie al lavoro di Fabrizio, abile falegname e amante della bioarchitettura, e alla mia voglia di colorare l’ambiente si riuscì nella nostra piccola impresa: tv locali, giornali, conoscenti e amici parlano del B&B Il Centro, ma soprattutto gli ospiti che da quest’anno hanno scelto il nostro B&B sono partiti soddisfatti apprezzando il posto, l’accoglienza e la struttura insolita e curata nei particolari.

Grazie a Toprural per avermi dato l’opportunità di raccontare la mia storia. Mi auguro una rivalutazione della Calabria, terra magica e selvaggia che ha tanto da far vedere e raccontare.

Con simpatia

Patrizia, Il Centro



Pubblicato in: Generale, Professionisti, Turismo rurale

Tags: , ,

Post relazionati

  • Un Capodanno rurale? Inizia il nuovo anno in verde!
  • Le strutture rurali e gli agriturismi più esclusivi d’Italia
  • Natale con i tuoi, Capodanno in agriturismo!
  • Pubblica un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Potrai usare il seguente codice HTML:
    <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

    *


    1. Gianni dice:

      Complimenti per la caparbietà e l’impegno, è sempre bello vedere che ci sono persone disposte a riabilitare edifici pieni d’incanto, anche quando sarebbe molto più facile demolirli per costruirne di nuovi. In bocca al lupo per la vostra attività!