Cantine Aperte

.

Sai che ti mangi? O meglio, sai che ti bevi?

Questo è lo spirito di Cantine Aperte, l’evento più importante in Italia che ha come protagonista il vino, le terre dalle quali nasce e la gente che lo produce e lo consuma. Un evento che ha come obiettivo la diffusione di un’idea, un grande giorno di festa del vino e dei suoi territori.

Giunto ormai alla sua 16 ª edizione, nell’ultima domenica di maggio le cantine socie del Movimento Turismo del Vino aprono le proprie porte al pubblico, favorendo un contatto pieno e diretto con i consumatori e gli appasionati del vino.

L’evento, cresciuto di anno in anno, non è solo l’occasione per assaporare i sapori dei nostri vini, è anche una possibilità per vivere una completa esperienza nell’intero mondo che circonda il vino, momenti indimenticabili, immersi nella cultura vinicola.

303_portale_stilizzato_350_350.jpg

Oltre ottocento cantine aperte, queste sono le cifre degli ultimi anni, che testimoniano il grande esito avuto da Cantine Aperte che ormai incalza nel panorama degli eventi turistici ed enogastronomici del nostro Paese.

Un successo coinvolgente, un evento rilevante e realizzato per il bene di tutti, degli appasionati, con la possibilità di conoscere le realtà ed i segreti della produzione, e per gli stessi produttori, desiderosi di accogliere migliaia di persone nelle proprie strutture.

Sabato 24 e Domenica 25 maggio 2008…perchè non passare un week-end diverso?

Ti proponiamo alcuni agriturismi che fanno della produzione del vino uno degli elementi fondamentali della propria attività, la degustazione del buon vino accompagnata da strutture pronte ad accogliervi nelle loro comode e rilassanti stanze.

Emilia Romagna: Podere Casale.

Friuli Venezia Giulia: Azienda Agricola Codelli, Colli di Poianis, I Comelli.

Marche: Villa Forano.

Piemonte: Tenuta la Marchesa.

Toscana: Fattoria Lavacchio, Tenuta La Parrina, Gualdo del Re.

Valle d’Aosta: La Vrille.

Veneto: La Montecchia, Corte Marzago.

Più informazioni: Movimento Turismo del Vino, ANSA Valle d’Aosta, Bereilvino.

Pierpaolo Fazio



Pubblicato in: Eventi, Generale, Professionisti, Turismo rurale

Tags: , ,

Post relazionati

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrai usare il seguente codice HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*