I 10 comuni più ricercati dai turisti rurali nel 2009

.

Il 2009 per Toprural si è chiuso con una media superiore alle 1,5 milioni di visite mensili. Più di 21,6 milioni sono state le pagine del portale visualizzate mensilmente.

Dall’analisi delle statistiche del portale è stato possibile stilare la Top10 dei comuni italiani più ricercati durante il 2009 dai turisti rurali italiani e da chi, in Europa, condivide la stessa passione. Pescasseroli (L’Aquila), Sperlonga (Latina) e Villasimius (Cagliari) i comuni in vetta alla classifica.

Top10 dei turisti italiani

  1. Pescasseroli (L’Aquila, Abruzzo)
  2. Sperlonga (Latina, Lazio)
  3. Villasimius (Cagliari, Sardegna)
  4. Bormio (Sondrio, Lombardia)
  5. Roccaraso (L’Aquila, Abruzzo)
  6. Amatrice (Rieti, Lazio)
  7. Pietralcina (Benevento, Campania)
  8. La Morra (Cuneo, Piemonte)
  9. Caiazzo (Caserta, Campania)
  10. S.Giovanni Rotondo (Foggia, Puglia)

Turismo dall’estero:

Dalla Spagna:

Bellagio (Como, Lombardia)

Palmas Arborea (Oristano, Sardegna)

Dalla Francia:

Bellagio (Como, Lombardia)

Courmayeur (Aosta, Valle d’Aosta)

Dall’Olanda:

Brezzo di Bedero (Varese, Lombardia)

Cannobio (Verb-Cu-OS, Piemonte)

I turisti rurali cercano il contatto assoluto con la natura.

Pescasseroli, paesino di 2.000 abitanti e città natale di Benedetto Croce, è al centro del Parco Nazionale dell’Abruzzo, Lazio e Molise, del quale è anche la sede amministrativa. Sicuramente quest’ultima caratteristica ne rappresenta la causa principale del primato in classifica. 20 dei 136 agriturismi recensiti dal portale sul territorio della provincia dell’Aquila appartengono a questo piccolo comune. Provincia che regala alla lista un altro nome: Roccaraso, meta invernale conosciuta per le sue piste sciistiche.

Il Lazio regala due nomi alla classifica dei comuni più ricercati in Italia: Sperlonga, in seconda posizione, famosa per le bellezze naturali paesaggistiche e grastronomiche, e Amatrice, nella provincia di Rieti e sede del polo agroalimentare del Parco nazionale del Gran Sasso Monti della Laga, rinomata ai più per il condimento che da questa prende il nome.

In terza posizione troviamo un comune sardo, Villasimius, sede dell’Area Marina Protetta di Capo Carbonara, territorio di spiagge vergini e natura protetta.

L’abbinamento turismo verde e turismo religioso. Nella classifica trovano spazio due cittadine destinazioni tipiche del turismo religioso: Pietralcina, nella provincia di Benevento, paese natio di Padre Pio, e  San Giovanni Rotondo, nella provincia di Foggia, dove il santo delle stimmate visse e morì.

Gli stranieri prediligono le bellezze naturali. Dalla Spagna le ricerche sul portale Toprural si concentrano principalmente sul comune di Bellagio, costruito su una splendida lingua di terra sul lago di Como, e su Oristano che conserva ancora tracce della colonizzazione Catalana che durò fino al 1708 (da qui l’origine catalana del nome Oristany).

I francesi prediligono ancora Bellagio e Courmayeur (Aosta), per le evidenti attrattive turistiche e per la vicinanza geografica.

Nord italia preferito anche dai turisti rurali tedeschi che nel 2009 hanno concentrato le ricerche sul Piemonte e sulla Lombardia. Brezzo di Bedero (Varese) e Cannobio (prov. di Verbano-Cusio-Ossola, sul lago Maggiore) le mete più ricercate.

Il nord-Italia preferito dai telefonini. Per ultimo citiamo una curiosità. Il comune italiano più ricercato dagli utenti avanzati della Rete, che preferiscono navigare dai telefonini di ultima generazione alla ricerca della propria vacanza in agriturismo, è Bressanone (Bolzano), famoso per le sue molte chiese ed abbazie medioevali.

Scarica il documentoDownload del comunicato stampa (Word, 68Kb)

La diffusione del presente comunicato stampa è libera. Si richiede solamente di riportare correttamente il collegamento alla fonte (http://it.toprural.com)



Pubblicato in: Comunicati Stampa, Professionisti

Tags: , , , , ,

Post relazionati

Pubblica un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Potrai usare il seguente codice HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


  1. barbara lupo dice:

    sono in Toscana, e precisamente in Maremma dove i turisti venivano per il contatto con la Natura, ma…..guardando molti AGRITURISMO trasformatisi in alberghi lussuosi senza neanche un animale ….intorno…MOLTI NON ACCETTANO NEANCHE CANI!… sono i turisti che cambiano o i gestori?!!! Conduco BORGOFONTELUPO e cerco di non cedere a questa corrente, PRESSO BORGOFONTELUPO GRANDI E PICCINI POTRANNO SE VORRANNO potranno trascorrere un poco del loro tempo A VERO CONTATTO con animali e natura, dando loro da mangiare, prendendosene cura, seguiti da una persona esperta per ESPERIENZA; vi invitiamo a visitarci presto,

    BARBARA LUPO
    MASSIMO ROGHI


  2. alessandra dice:

    Roccaraso è semplicemente stupefacente. Ho apprezzato la mia luna di miele ed è stata la migliore vacanza mai. È piaciuto molto. Y marito e ho soggiornato presso l’Hotel Da Remo, che abbiamo trovato su http://www.roccarasohotels.com/. Non vedo l’ora di tornare!!