Quando l’ecologia va a braccetto col piacere!

.

Parlare di ecologia è facile, la cosa difficile è capire come applicare i tanti suggerimenti che riceviamo ad aspetti della nostra vita che nemmeno immaginiamo possano danneggiare il pianeta! Eppure è possibile essere ecologici anche nella nostra intimità o nei momenti di svago. Come? Ecco alcune idee:

Coccinelle

Fate l’amore non fate la guerra e se potete non inquinate la terra!!! La sezione messicana di Greenpeace ha lanciato nel 2008 una campagna ecologica stilando un decalogo di comportamenti da seguire anche sotto le lenzuola per evitare di arrecare danni all’ambiente. Alcuni esempi? Fate la doccia in due: dividere il getto d’acqua è un modo sensuale di risparmiare la tanto preziosa risorsa idrica. Fatelo al buio: è molto più romantico, oltre che ecologico, spegnere la lampadina ed accendere una candela, ovviamente quest’ultima dev’essere a base di cera d’api o paraffina e non petrolio.

A Palermo, dal 3 al 9 giugno, si svolgerà EcoVision, festival internazionale di Ambiente e di Cinema, ad oggi il principale evento del genere in Europa. Lo scenario sarà l’orto botanico, dove verrà allestita una platea all’ombra di piante centenarie. Dal 18 al 24 luglio il Festival si sposterà in Brasile, nell’anfiteatro del centro Dragão do Mar de Arte e Cultura di Fortaleza. Il Festival vuole promuovere la produzione cinematografica e documentaristica circa il rapporto uomo-ambiente e sensibilizzare il pubblico su alcuni temi come la salvaguardia del territorio, i diritti umani, la deforestazione, lo sviluppo ecosostenibile, il divario fra paesi ricchi e sottosviluppati …

Catturare i raggi solari per far ballare le piazze: questo è lo scopo di Solar Dj (link in inglese), un gioco interattivo destinato ai visitatori dei festival all’aperto, realizzato da Antonio Versteeg, un designer freelance che si occupa di unire design, creatività e sostenibilità. Per giocare con Solar Dj ci vogliono 4 partecipanti, ognuno dei quali si dovrà impegnare nel catturare il maggior numero di raggi solari con un piccolo pannello che viene dato in dotazione. Quanti più raggi solari si catturano, tanto più aumenta il volume della canzone che riproduce il modulo prinicipale a cui è legato il pannello.



Pubblicato in: Ecologia

Tags: , ,

Post relazionati

  • Alla scoperta del cuore verde dell’Emilia Romagna
  • Come mantenere la casa fresca in estate, in attesa delle ferie!
  • Secondi nell’Europa del calcio ma spesso primi nell’ecologia
  • Pubblica un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Potrai usare il seguente codice HTML:
    <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

    *


    1. Giulia dice:

      Non avevo mai pensato che cambiare le nostre abitudine “intime” potesse aiutare l’ecologia!! Mi sembra un’ ottimo consiglio per fare del bene a noi e al pianeta!
      …incominceró al piú presto!!

      grazie!

      un saluto!