Tre buoni motivi per un fine settimana in Umbria

.

È arrivata la primavera! Le temperature iniziano a salire, il sole fa la sua prima vera timida comparsa, la natura torna a svegliarsi, quale migliore momento per una gita fuori porta? Nell’Umbria medioevale è questo il periodo perfetto per manifestazioni di folklore, rivisitazioni storiche, eventi culinari, feste pagane e religiose. Oggi vi portiamo per le strette e caratteristiche stradine dei borghi medioevali dell’Umbria e per i suoi parchi naturali, dove in questi giorni si può respirare un’atmosfera tutta speciale.Eventi in Umbria, foto di Daniele Romagnoli

Norcia (Pg), 27 marzo. Luna piena… a pancia piena. Passeggiata gastronomica con le ciaspole all’interno del Parco nazionale dei monti Sibillini. Il percorso, accessibile a tutti, prevede 4 ore di camminata con una guida del parco nello splendido scenario del Parco Nazionale con partenza dal centro di Norcia. La passeggiata, che prevederà l’uso delle racchette da neve (le ciaspole) si concluderà con una tipica cena in rifugio di montagna. È certamente un’ottima soluzione per chi cerca un fine settimana completo: storia, tradizioni, enogastronomia, natura. Ti consigliamo uno splendido agriturismo immerso nel verde del Parco Naturale, la Fonte Antica. Maggiori informazioni sull’evento.

Orvieto (Tr), 1-5 aprile. Rassegna delle pizze pasquali. Uno dei punti forti della cultura gastronomica Umbra è rappresentato dalla Pizza Pasquale. Torta al formaggio con la forma di panettone, si degusta accompagnata dai tipici affettati della tradizione locale. La rassegna si terrà nel Palazzo del Gusto di Orvieto e viene affiancata dalle degustazioni dei vini dell’Enoteca Regionale e delle Strade del Vino dell’Umbria. In zona ti consigliamo la casa Vacanze Vignolo. Maggiori informazioni sull’evento.

Castiglione del Lago (Pg), 14-18 aprile. Festa del Tulipano. Quando nel 1956 alcune famiglie olandesi importarono la coltivazione del tulipano nel territorio comunale, sicuramente non ipotizzavano certo che questo fiore sarebbe diventato la star del paese che, per festeggiare l’arrivo della primavera, si riempie di colori. Oltre alla celebrazione del tipico fiore olandese, in questi giorni il suggestivo paesino sul lago Trasimeno riporta le lancette del tempo al medioevo: sfilate in costume dell’epoca, percorsi enogastronomici nelle taverne aperte per l’occasione, un palio tra le contrade del borgo.  Con vista al lago e sul borgo ti consigliamo l’agriturismo Colle al Sole. Maggiori informazioni sull’evento.

La foto è tratta dal Flickr di Daniele Romagnoli



Pubblicato in: Eventi, Itinerari, Turismo rurale

Tags: , , ,

Post relazionati

  • Viaggio alla scoperta dei marmi di Michelangelo
  • Il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, una vacanza perfetta.
  • Gli acquedotti Romani, riscopriamo l’acqua pubblica dei nostri antenati.
  • Pubblica un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Potrai usare il seguente codice HTML:
    <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

    *